The Rise of Skywalker, finalmente il Trailer di Star Wars episodio IX

“E quindi uscimmo a riveder le stelle” è l’ultimo verso dell’Inferno della Divina Commedia di Dante Alighieri.
Nel nostro caso le stelle che dopo tanta attesa siamo riusciti a vedere sono quelle di Star Wars Episodio IX. Presentato lo scorso 12 Aprile durante la manifestazione Star Wars Celebration 2019 adesso ha anche un nome: The Rise of Skywalker. Tantissimi sono gli elementi che fanno ben sperare tutti gli appassionati.

The Rise of Skywalker – Every Generation has a legend

Il trailer si apre con Rey (Daisy Ridley) in una zona desertica non meglio specificata. Si potrebbe supporre si tratti di Tatooine o Jakku o forse anche Jedha di Rogue One. Ma potrebbe anche facilmente trattarsi di un nuovo sabbioso mondo da aggiungere alla collezione di biomi.

The Rise of Skywalker - Nuovo Abito per Rey
wp_10214201 | NostalGeek

L’abito che Rey indossa è “inedito”, anche se recentemente è apparso in un poster pubblicitario di The Rise of Skywalker. Si tratta di un abito tutto bianco con un cappuccio. Ma volendo tralasciare l’abbigliamento la cosa che più salta all’occhio è l’arma rinfoderata sul fianco che ha qualcosa di molto familiare, si tratta infatti della spada laser di Anakin e Luke Skywalker.

L’arma era andata distrutta in The Last Jedi a seguito di un tiro alla fune (con la Forza) tra Rey e Kylo Ren (Adam Driver) e adesso è come nuova.

Mentre Rey estrae la sua arma, la scena si sposta su una nave che le si avvicina. Le immagini scorrono e parte in sottofondo nientemeno che la voce di Luke Skywalker (Mark Hamill) stesso, che parla con Rey come se fosse uno spirito della Forza, proprio come Obi-Wan e Yoda avevano fatto con lui. “Abbiamo trasmesso tutto ciò che sappiamo” intona Luke. “Mille generazioni vivono in te adesso … ma questa è la tua battaglia.”

The Rise of Skywalker - Spada Laser
wp_10214201 | NostalGeek

Il plurale usato da Luke è interessante: si riferisce semplicemente a se stesso e Yoda, o all’eredità più ampia degli Jedi che li hanno preceduti? Non ci è dato sapere per il momento se è davvero Luke a parlare, e non una qualche manifestazione della Forza.

Kylo Ren ed il “Modded” Silencer per The Rise of Skywalker

La nave in lontananza accelera, si tratta del Silenziatore TIE di Kylo Ren. Visto per la prima volta in The Last Jedi, la nave sembra più o meno la stessa ed ovviamente i guanti neri sono sicuramente quelli di Ren.

Mentre si avvicina sempre di più per falciare Rey ci si accorge con uno sguardo più ravvicinato che il Silenziatore ha in realtà dei dettagli di colore leggermente differenti. Ci sono più elementi rossi sull’abitacolo della nave così come quelli che sembrano pannelli bianchi sulle ali rispetto al nero dell’originale.

Volendo essere realisti la differenza di stile potrebbe essere dettata semplicemente dalla volontà di realizzare un giocattolo in linea con il nuovo design.

In ogni caso un look tutto nuovo non è abbastanza per preoccupare Rey, che decide semplicemente di fare un salto acrobatico sul Silencer! Una figata (ndr.)…Non si comprende se Rey salti sul velivolo per attaccarlo o semplicemente per salirci sopra.

NUOVI MONDI ALL’ORIZZONTE

Si passa ad una nuova scena dove una nave corre verso una città non meglio identificata nel cuore della notte. Probabilmente si tratta di un altro nuovo mondo, anche se certamente ha delle somiglianze con alcuni pianeti già visti.

The Rise of Skywalker - Nuova Città
wp_10214201 | NostalGeek

RIMETTIAMO INSIEME I PEZZI

Altra scena e finalmente vediamo per intero Kylo Ren che infilza con la sua Lightsaber un povero soldato, probabilmente facente parte della resistenza. Parlando di Kylo Ren, ecco una scena molto interessante: la maschera che ha infranto dopo che il capo supremo Snoke l’ha deriso in The Last Jedi è in riparazione. Il poster trapelato in precedenza mostra proprio Kylo Ren che indossa la maschera riforgiata, ma notate bene: non è lui che la sta ricostruendo. Quelle che si vedono sono mani molto ma molto pelose e molto aliene. Inoltre sembra quasi che il misterioso fabbro stia cercando di fondere la maschera di Kylo Ren con quella di Darth Vader che Ren aveva tenuto all’iterno del suo appartamento.

The Rise of Skywalker - La Maschera di Kylo Ren
wp_10214201 | NostalGeek

Quindi chi potrebbe essere questo famoso alieno dalle mani pelose? Sempre il famoso poster di cui si parlava sopra mostrava quello che sembra essere un Cavaliere di Ren apparso già in The Force Awakens, cavalieri di Ren assenti però in questo trailer e dei quali si è a lungo vociferato che sarebbero stati parte di Rise of Skywalker. Questo potrebbe quindi essere uno dei Cavalieri, che adesso lavora alle dipendenze di Kylo Ren?

Amici di nuovo insieme in The Rise of Skywalker

Ma torniamo al nostro mondo desertico dove abbiamo lasciato Rey e Kylo Re. Finalmente incontriamo i nostri Finn (John Boyega) e Poe (Oscar Isaac).
In The Rise of Skywalker, i nostri eroi saranno per la maggior parte del tempo sempre insieme dopo aver vissuto da separati in The Last Jedi.

BB-8 avrà un nuovo amico! Si tratta di D-O, un nuovo droide che ha fatto la sua prima apparizione nella presentazione dell’Episodio IX. Questo simpatico robottino simile ad un anatra sarà il nuovo compagno di avventure di BB-8.

Parlando di amici, Chewbacca (Joonas Suotamo), che ora ha preso a tempo pieno il posto dell’ex attore Chewie Peter Mayhew, è in compagnia nella cabina di guida del Millennium Falcon – e questo personaggio non è una novità ne per noi ne per lui, perché stiamo parlando del leggendario Lando Calrissian (il ritorno di Billy Dee Williams)! Non sappiamo che fine avesse fatto Lando dal Ritorno dello Jedi, ma è tornato ad aiutare ciò che resta della Resistenza, a quanto ci è dato sapere. E sembra che abbia indosso praticamente lo stesso vestito indossato da Donald Glover quando intepretava il giovane Calrissian nello spin-off “Solo”.

The Rise of Skywalker - Il ritorno di Lando Calrissian
wp_10214201 | NostalGeek

Indimenticabile Principessa Leia

Le immagini che seguono mostrano alcune scena in cui appare Carrie Fisher (deceduta nel dicembre 2016), indimenticata ed indimenticabile interprete della principessa Leya. Nella prima scena di vede Leia abbracciare teneramente Rey e successivamente si passa ad un altra scenza. Qui Leia (sempre Carrie Fisher) tiene tra le mani la medaglia assegnata dalla Ribellione a Luke Skywalker e Han Solo al termine di Star Wars: Una nuova speranza, dopo che i due avevano fatto saltare in aria la Morte Nera.

Carrie Fisher - Ultime immagini
wp_10214201 | NostalGeek
Medaglia accarezzata dalla principessa Leia
wp_10214201 | NostalGeek

J.J. Abrams ha rivelato che il materiale usato per far comparire Leia in Rise of the Skywalker è tratto da scene cancellate girate per The Force Awakens e riadattate per questo nuovo episodi .

Nessuno muore per sempre

Nella scena finale si vede quel che resta della seconda morte nera probabilmente su Endor dove si svolse la battaglia finale della vecchia trilogia.
“Saremo sempre con te,” aggiunge la voce di Luke e dulcis in fundo, tanto per non farsi mancare nulla, si ode in un crescendo angosciante la malefica risata dell’imperatore Palpatine…redivivo? Forse le parole di Luke “Nessuno muore per sempre” sono per lui

DATA DI USCITA PREVISTA IN ITALIA: 18 Dicembre 2019

CAST:

Daisy Ridley (Rey), Adam Driver (Kylo Ren), Oscar Isaac (Poe Dameron), Domhnall Gleeson (Generale Hux), John Boyega (Finn), Lupita Nyong’o (Maz Kanata), Mark Hamill (Luke Skywalker), Kelly Marie Tran (Rose Tico) Richard E. Grant e Keri Russell.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.